martedì 10 maggio 2016

STRANE CREATURE di Tracy Chevalier

anno: 2009
editore: Neri Pozza

Arrivo a questo libro su consiglio della youtuber TheLadyofBooks, davvero molto brava e piacevole. E' il primo libro di questa autrice che leggo e devo dire di esserne rimasta favorevolmente colpita per la capacità di studio dei personaggi. E poi guardate la meravigliosa copertina: parla da sola!

Siamo in Inghilterra ai primo dell'800 ed la storia di due meravigliose donne, completamente differenti per età ed estrazione sociale che si incontrano e affezionano grazie "un passatempo stravagante e sudicio, poco adatto a una signora": la ricerca e lo studio dei  fossili.
Certo, perché nell'ottocento le donne erano dedite alla casa, alla ricerca di un buon matrimonio, così come ben descritto nei migliori romanzi di Jane Austen, e quelle che si ritrovavano nubili erano considerate "zitellacce". 

Ed è proprio per questo e per altre loro caratteristiche che le tre sorelle Philpot e Mary si ritrovano ad essere considerate "strane creature", nel piccolo paese di Lyme Regis sulla costa del Dorset in Inghilterra. Ma come scoprirete questo termine "strane" avrà un'accezione "straordinaria" riferendosi non solo ai ritrovamenti fossili, ma soprattutto in riferimento queste donne straordinarie, per la loro forza e la loro tenacia nel misurarsi in un mondo di uomini, imponendosi per la loro capacità.

La grande amicizia fra una delle sorelle Philpot, Elisabeth, e la piccola Mary Annings, figlia dell'ebanista del paese e sopravvissuta dal colpo di un fulmine,  nascerà, come vi dicevo, dalla passione per i fossili. Elisabeth supporterà Mary nelle sue scoperte e cercherà in tutti i modi di far emergere il suo nome quale cacciatrice di fossili in seguito a dei ritrovamenti davvero significativi nello studio dell'evoluzione della specie.

Un romanzo storico molto ben fatto, ricco di passione che vi avvicinerà a un mondo scientifico che si scontra con le forti convinzioni religiose del tempo, in un ambiente totalmente maschilista ma che le nostra protagoniste sapranno ammaliare per la loro intelligenza.

Tracy Chevalier ci regala una storia avvincente in una location assolutamente suggestiva: le fredde e impervie coste dell'Inghilterra del South England, battute da violente tempeste, dove ogni sasso e ogni pietra  sono mirabili resti del nostro passato.

Un Cuore nel Sole