domenica 4 gennaio 2015

La farfalla Morfeo.

Quando dormo mi raggomitolo per trattenere il calore e le mie ali sembrano nerissime, come ombre, come la notte. Ma un lampo blu raggiunge i tuoi occhi quando spiego le mie ali, morbide come velluto ma forti per contrastare il vento.
Sono piccola e il mio corpo è più piccolo di una noce ma racchiude un cuore dolce e appassionato, io sono una farfalla. Il mio nome è Morfeo perché il mio colore richiama la notte e le sue meravigliose sfumature.
Sono una creatura crepuscolare per questo non ci siamo mai incontrate. Quando io mi sveglio tu sei nel tuo lettino e sei cullata dalle dolci voci di mamma e papà. Quando le tue ciglia si chiudono le mie ali si aprono e così ogni sera la tua ninna nanna è la mia sveglia.
Stanotte però ho un appuntamento importante, sarà la festa delle farfalle, così mentre tu dormirai io incontrerò le più belle farfalle del mondo. Vuoi venire con me?
Ma non puoi venire con me vestita così, devi cambiarti e allora chiudi gli occhi e ascolta la mia magia. Ti preparerò un vestito magnifico in pieno stile farfallesco.
Con le mie zampette sto tessendo un abito con la seta del ragno dove gocce di rugiada brillano e il colore della passata aurora ne è rimasto intrappolato in tenui sfumature rosa, azzurro e violetto.
Sottili merletti guarniscono la gonna mentre il soffice corpetto ha la forma di un cuore ed è ricoperto da una tempesta di stelle. Ti piacciono questi piccoli cristalli colorati?
Hai scarpe di seta rosa con sottili cinturini intrecciati di spighe dorate e i tuoi capelli sono stretti in una cuffietta di fili di violetta e di primule.
Le tue ali sono trasparenti e coperte di polvere d'argento. Ti piacciono le tue ali? Ti insegnerò io ad usarle...
Allora adesso che sei così elegante, tieni sempre gli occhi chiusi mi raccomando, concentrati sulle ali. Le senti lì dietro sulla schiena, un leggero solletichino? Pensa di sventolarle e piano piano i tuoi piedini si sollevano. Sei davvero una brava farfallina..
Siamo sempre più leggere e facciamo un giro di prova per la stanza: vedi la mamma che legge, il lampadario sempre più vicino...attenta a non andare a sbatterci contro eh..
Adesso scendiamo un po' ..ecco così.. ti stai divertendo vero?
E' bello essere una farfalla?
Sei pronta! Andiamo alla festa allora. Tieni sempre gli occhi chiusi e spicchiamo insieme il volo ed eccoci nel gran salone luccicante della festa.
Una musica di violini si spande per tutta la sala, farfalle di ogni colore volano, ballano e chiacchierano felici. C'è un dolcissimo profumo di nettare.
Ah ecco laggiù un coloratissimo buffet di tartine di rosa, pistilli di tulipano, ah che delizia, e dolcetti al miele. Ah ma forse tu preferiresti un po' di cioccolata?
Vabbè dai prendi un po' di nettare alla pesca e vieni che ti porto alla fontana di luce...
Due battiti d'ali e davanti ai tuoi occhi appare uno spettacolo meraviglioso. Luci multicolori brillano alternandosi ad allegri zampilli d'acqua spumeggiante. Gocce di luce e bagliori dorati. Una fontana magica dove il tempo si è fermato e i tuoi occhi sono i più luminosi del mondo.
Sei una bambina fortunata lo sai? Nel mondo delle farfalle possono entrare solo le bimbe più dolci, quelle buone come piccole fate.
Domattina al tuo risveglio ricordati che le farfalle sono gli esseri più leggiadri e gentili dell'universo e tu ora nel tuo cuore sei una di noi.

Un Cuore nel Sole