giovedì 30 ottobre 2014

I gufetti di Halloween


Dolcetto o Scherzetto?
Siete pronti per Halloween?

A scuola dal mio bambino stanno preparando questa simpatica sorpresa...... un esercito di gufetti porta caramelle.

Anche se Halloween non è una festa legata alle nostre tradizioni, ormai in un mondo sempre più globalizzato, le festività di altri paesi stanno entrando con vigore nella nostra quotidianità.

Per me è solo un altro modo per fa divertire il mio bambino e, contro ogni provocazione o censura, vi consiglio di festeggiarlo.

Tutto quello che porta un sorriso e  dolcezza (vedi caramelle) al nostro indirizzo è da me ben accetto e condiviso.

Come realizzarli? Basta un pò di cartoncino nero, giallo e arancio, un bicchiere di carta, un fazzoletto di carta di un bel colore vivace, un nastrino, colla e caramelle. L'idea in più, un pennarello color oro per illuminare gli occhi del gufetto.
Tagliare dal cartoncino nero: un rettangolo più alto del bicchiere di carta per il corpo del gufo, due cerchi grandi per fare la base degli occhi e due più piccoli per le pupille, un triangolo per la fronte del gufo e una fascia lunga come la circonferenza del bicchiere.
Tagliare dal cartoncino arancio un triangolo a formare il becco
Tagliare dal cartoncino giallo due cerchietti medi per fare l'iride degli occhi.
Incollare sul corpo del gufo i vari pezzi in sequenza: base occhi, iride, pupille, fronte e becco. Attaccare poi il retro del corpo del gufo alla fascetta e avvolgere la fascetta intorno al bicchiere.
In un tovagliolo di carta colorata mettere delle caramelle e chiudere con un nastrino.
Mettere il sacchettino dentro il bicchiere. Et Voila la magia è fatta.

Buon Halloween a tutti.

Un Cuore nel Sole.