sabato 29 novembre 2014

La mostra del libro: crescere leggendo.



A scuola da mio figlio hanno organizzato una manifestazione molto bella: LA MOSTRA DEL LIBRO.

Durante tutta la settimana a scuola è stata allestita la mostra con centinaia di libri e volumi adatti all'età dei nostri bambini e ragazzi della scuola primaria. 
Libri grandi, morbidi, colorati pieni di meravigliose storie. Libri a tema di scienze, storia, natura, poesia.

 E' stato meraviglioso partecipare e vedere gli occhi di mio figlio che passavano da un volume all'altro, riconoscerne di letti, scoprirne di nuovi e confrontarsi coi compagni su quale fosse il più bello.

C'era anche la possibilità di acquistarli e farlo decidere in quel vasto assortimento è stata davvero un'ardua impresa. Ma ce l'abbiamo fatta e la scelta è ricaduta su un libro che illustra la vita degli insetti e permette di costruire uno scorpione tridimensionale in cartoncino. 

Una passeggiata in mostre come questa permette di insegnare ai nostri figli l'importanza della lettura, far vedere loro com'è bello conoscere il mondo attraverso la lettura.

Durante tutta la settimana i nostri bambini hanno avuto come allegra colonna sonora la musica de IL TOPO CON GLI OCCHIALI (vedi video) e hanno avuto uno stimolo in più al lavoro che stanno facendo a scuola.

Durante la settimana è stata anche organizzata una lettura di favole gestita dai genitori e dalle insegnanti, nonchè una lotteria con divertenti premi.

E la grande chiusura è stata una rappresentazione teatrale amatoriale del gruppo genitori di una scuola del circondario che ha  portato in scena una meravigliosa commedia che ha completamente stravolto il mondo delle fiabe di Perrault. Tutti i personaggi coalizzati per andare a trovare il loro inventore e lamentarsi per cambiare qualcosa nella loro favole.
Davvero simpaticissima e segnalo con tanta allegria una Cenerentola calabrese con una valigia carica di soppressata e melanzane sott'olio e un esilarante lupo di Cappuccetto rosso davvero simpatico che  scordava tutte le battute.

Queste manifestazioni sono meravigliose e fanno vivere la scuola anche a noi genitori.
Perchè la scuola non è solo un luogo di studio e di apprendimento dove i nostri bambini passano le giornate e devono prendere bei voti ma è un luogo dove i bambini fanno gruppo, creano forti legami che spesso durano tutta la vita.

E noi genitori non possiamo che esserne fieri e volerne fare parte.

Un Cuore nel Sole