lunedì 29 settembre 2014

COSE CHE NESSUNO SA di Alessandro D'Avenia

edito Mondadori
anno 2011

Il secondo libro di Alessandro D'Avenia è una nuova e piacevole scoperta.

L'ho trovato nella sezione "adolescenti" della libreria dove l'ho acquistato ma devo smentire il libraio perché il termine mi sembra assai riduttivo.

La storia di Margherita è immersa nella realtà della scuola, della sua famiglia ed è vero che  la protagonista ha solo 14 anni ma la profondità delle situazioni saranno apprezzate dagli adulti come dai ragazzi.
D'altronde lo stesso D'Avenia ha scritto questo libro all'età di 35 anni al crocevia, come dice lui, della vita. Un libro profondo che sottolinea come dal dolore nascano forza e bellezza.

Anche qui troviamo un professore che con la sua passione incendia gli animi dei suoi studenti leggendo l'Odissea: anche qui Alessandro ci ha messo lo zampino.
Il viaggio di Telemaco ispira il cuore agitato di Margherita, l'amore la scopre vulnerabile e l'affetto per i suoi cari la spinge alla ricerca di un perché e di una soluzione alla misteriosa fuga del padre.

Sarete conquistati dal calore di nonna Teresa, dalla dolcezza di Andrea (il fratellino di Margherita) e dalla sensualità di Giulio.

La sensibilità, la fragilità e la forza dell'adolescenza concentrate in strati di madreperla, stretti a imprigionare il predatore e a comporre una magnifica perla.

Un Cuore nel Sole